Torna indietro

Le Produzioni / Produzioni 2014-2015

Lost in Cyprus. Sulle tracce di OTELLO

Teatro Stabile di Verona - La Pirandelliana

2-3-4-5 luglio ore 21.15 / Teatro Romano

Informazioni / cast

Giuseppe Battiston 

in

Lost in Cyprus

sulle tracce di OTELLO

da William Shakespeare

traduzione di Patrizia Cavalli

da un’ idea di Giuseppe Battiston, Valentina Fois, Francesco Rossini, Paolo Civati

 

Regia di

Giuseppe Battiston

e

Paolo Civati

 

 


Con

Giuseppe Battiston

Giovanni Calcagno

Domenico Diele

Michele De Maria

Valentina Fois

Francesco Rossini

Federica Sandrini

Emanuele Vezzoli

 

Disegno Luci Pasquale Mari

Scenografia Carlo De Marino

l’abito indossato da Giuseppe Battiston è di Michele Chiocciolini

 

Elettricista Fabio Bozzetta Fonico Fabio Scappini Sarta di scena Mara Gentile Ufficio Stampa Alessia FasoloTrasporti Transmovie S.r.l. - Servizi per lo spettacolo Service AMP Sartoria Farani

 

Organizzazione Ass. Cult. “La Pirandelliana” e Teatro Stabile di Verona

Distribuzione: Ass. Cult. “La Pirandelliana”

 

Si ringraziano Fabio Zambernardi, Lucia Santarelli, Luca Cruz Salvati, Piero Sidoti,

Cristina Clarizia, Valerio Camporini Faggioni.

 


Lo spettacolo sarà presentato in Prima Nazionale nell’ambito dell’ Estate Teatrale Veronese.

Per la prima volta il prestigioso palcoscenico del Teatro Romano di Verona, darà vita a un insolito e perfetto connubio tra Giuseppe Battiston, uno degli attori più intensi della scena teatrale, e Pappi Corsicato, regista eclettico che utilizza vari linguaggi da quelli pop a quelli più eruditi, per cui i suoi lavori sono sempre originali.

Note di regia:

Il vissuto e le domande su Otello, alimentate dal continuo e inesauribile rapporto col testo shakespeariano, muovono questa idea di messa in scena. Il desiderio è quello di raccontare, esprimere, trasmettere come le parole diventino azione anche quando sono solo lette.

Lost in Cyprus è un’immersione nel testo shakespeariano, nel quale ci siamo felicemente perduti alternando momenti narrativi, più legati agli snodi della vicenda, che leggiamo, ad altri nei quali la densità della parola ci ha inevitabilmente trascinati alla rappresentazione fisica. Lettura e azione non sono distinte ma si rendono necessarie, vicendevolmente, col dipanarsi della drammaturgia e in questa alternanza chiamano in causa lo spettatore e il suo ruolo: attraverso l’ascolto attivo, egli agisce tanto la capacità quanto la libertà di immaginare la storia grazie alle suggestioni che noi attori proponiamo. Un modo non accademico, insomma, collettivo, per indagare un testo complesso: le parole di Shakespeare, le voci e i corpi degli attori, la fantasia dello spettatore stanno insieme e insieme si perdono proprio sulle tracce di Otello.

Galleria

Giuseppe Battiston
Domenico Diele
Michele De Maria
Paolo Civati
Emanuele Vezzoli
Federica Sandrini
Francesco Rossini
Giovanni Calcagno
Valentina Fois

Allegati

Nome Download
L'Arena - 02/07/2014 Download
Lost in Cyprus. Sulle tracce di OTELLO Download
Manifesto Download
L'Arena - 03/07/2014 Download
Recensione - 03/08/2014 Download
Segnala ad un amico

Calendario

Location per i tuoi eventi

Teatro Nuovo Verona Piccolo Teatro di Giulietta Terrazza di Giulietta Alcione

Partner

Partners